News ed eventi

I consigli e le notizie ufficiali dal mondo CABERG

Racing

PILOTI CABERG 2019

PILOTI CABERG 2019

Prosegue nel 2019 l’impegno di Caberg nel settore velocità. Anche quest’anno il casco Drift Evo di Caberg proteggerà i nostri piloti impegnati nelle maggiori competizioni nazionali ed internazionali. Sono sempre di più i piloti che scelgono la sicurezza di Caberg e che richiedono di utilizzare il nuovo Drift Evo, un casco che è un vero e proprio concentrato di tecnologia e know how, al servizio delle prestazioni e della sicurezza. La calotta esterna in tricomposito (fibra di vetro, kevlar e carbonio) è ora disponibile in due misure a tutto vantaggio della leggerezza e dell’aerodinamica. L’ampia visibilità offerta dalla visiera a sgancio rapido, il comfort del nuovo interno estraibile e lavabile con doppio paranuca antiturbolenze e l’ottima aerazione interna sono il frutto degli studi del reparto R&D di Caberg che ha potuto contare sui numerosi test condotti in pista dai nostri piloti.
AYRTON BADOVINI
Ayrton Badovini è entrato a far parte dei piloti Caberg lo scorso anno e anche nel 2019 porterà in pista il Drift Evo nel campionato mondiale Supersport, che disputerà alla guida della Ninja Kawasaki ZX-6R del team Pedercini Racing.Vincitore della Superstock 1000 FIM Cup nel 2010, dopo un anno di adattamento alla classe 600 Badovini quest’anno punta a restare stabilmente nella parte alta della classifica. Impresa non facile in uno dei campionati più combattuti al mondo.
KYLE SMITH
Il veloce pilota inglese è stato confermato anche per la stagione 2019 durante la quale parteciperà al campionato del mondo supersport 600 con il Team Kawasaki Pedercini. Nel 2018 ha lottato sempre nelle prime 7 posizioni del campionato del mondo raggiungendo un ottimo secondo posto nella gara di Portimao. Dopo numerosi anni in sella alla Honda CBR 600 ques'anno Kyle utilizzerà la nuova ZX-6R.    
DAVIDE PIZZOLI
Nato a Roma nel 1999, pur essendo ancora molto giovane Davide Pizzoli può già vantare una notevole esperienza, avendo corso sia nella Moto3 che nella classe Supersport. Nel 2019 è entrato a far parte della squadra dei piloti Caberg e correrà nelle fila del prestigioso team Leopard nel campionato mondiale Junior FIM CEV Moto3, partecipando inoltre come wild card ad alcune gare del campionato mondiale Moto3.
DORREN LOUREIRO
Nato a Johannersburg in Sud Africa nel 1999, Dorren Loureiro è uno dei giovani più promettenti del campionato mondiale Supersport 300. Quinto nel mondiale 300 dello scorso anno, nel quale ha conquistato il secondo posto nella gara di Donington Park in UK, Dorren quest’anno punta al titolo mondiale e per farlo ha scelto le prestazioni e la sicurezza del Drift Evo di Caberg.
RAFFAELE FUSCO
Un’altra gradita conferma tra i piloti Caberg e quella del giovanissimo Raffaele Fusco, che anche quest’anno prosegue la sua maturazione e la sua rincorsa verso il campionato mondiale Moto3. Nel 2019 oltre a partecipare ancora al CIV Campionato Italiano di Velocità classe Moto3 (che nel 2018 ha concluso al quarto posto, conquistando due secondi posti) Raffaele parteciperà anche ad alcune gare del campionato mondiale Junior FIM CEV Moto3 con l’obiettivo di accumulare esperienza.
MASSIMO ROCCOLI
La collaborazione tra il sei volte campione italiano Supersport Massimo Roccoli e Caberg dura ormai da tre anni e proseguirà anche nel 2019, anno nel quale Massimo cercherà di conquistare quello che sarebbe il suo settimo titolo di Campione d’Italia. Con la propria esperienza Roccoli ha avuto una parte importante nello sviluppo del Drift Evo, che ha testato nelle estreme condizioni della pista.
LUCA BERNARDI
Campione italiano della Supersport 300 nel 2017, lo scorso anno il giovanissimo pilota di San Marino ha iniziato ad utilizzare il casco Drift Evo di Caberg e lo utilizzerà ancora nel 2019. Nella passata stagione Bernardi è arrivato ad un soffio da quello che sarebbe stato il suo secondo titolo italiano SS300 consecutivo, ed ha anche corso nel mondiale della stessa categoria. Nel 2019 ha deciso di passare alla classe 600 e gareggerà nel CIV Campionato Italiano di Velocità Supersport con una Yamaha R6.
ALESSIO VELINI
Tra i piloti che hanno lavorato allo sviluppo del Drift Evo di Caberg c’è senza dubbio Alessio Velini. L’esperto pilota di Assisi resterà ovviamente a far parte della famiglia Caberg e correrà nel National Trophy 1000 con un unico obiettivo: la vittoria.
IVAN GOI
A contrastare Velini ci proverà sicuramente Ivan Goi, un pilota che non ha bisogno di tante presentazioni, avendo conquistato in passato ben tre titoli italiani ed alcune vittorie nel campionato mondiale Moto3. Nel 2019 Ivan ha scelto Caberg e disputerà il National Trophy 1000 SBK.
SIMONE SALTARELLI
Ma nel National Trophy 1000 SBK non saranno solo Velini e Goi a difendere i colori Caberg, perché anche il confermato Simone Saltarelli gareggerà nel prestigioso campionato italiano, nel quale lo scorso anno si è aggiudicato la gara del Mugello.

Quelli sopra citati sono i più importanti piloti Caberg del 2019, ma non saranno i soli a portare in pista il Drift Evo. Nelle classe MiniGP i due giovanissimi e talentuosi piloti Alex Venturini (classe 2007) e Matteo Romito (classe 2008) utilizzeranno i caschi Caberg per vincere il maggior numero di gare possibili e passare il prossimo anno alle categorie dei più grandi. Per il secondo anno consecutivo Swan Puzone cercherà di conquistare la Coppa Italia Supersport, ma il nostro plauso va soprattutto ai nostri piloti Maurizio Castelli e Daniele Nicolini del team DiDi (Diversamente Disabili) che corrono e vincono nel campionato OCTO Bridgestone cup nonostante un grave limite fisico. A loro va il nostro augurio di una grande stagione!

Scroll to Top
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare la tua esperienza di navigazione e inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Per approfondire o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Continuando con la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.
Ok, ho compreso