Caberg DRIFT EVO

CABERG: il casco italiano dal 1974

La storia dell'azienda di Bergamo è una storia di sfide e passione per l'innovazione e la sicurezza nella costruzione di caschi da moto.

1974
Caberg nasce a Bergamo, il nome è l’acronimo di CAschi di BERGamo. I primi due modelli sono l’integrale “articolo 100” ed un jet con frontino “articolo 300”.
1978
Viene presentato il modello “Ventura”, con un inedito sgancio della visiera a molle ed il primo casco dedicato al fuoristrada dal nome “Total Cross”.
1981
Il nuovo modello “Contender” è un moderno integrale offerto in numerose colorazioni.
1984
Caberg presenta il modello integrale “184” con ampia visiera ed una grande visibilità ed il modello “384” destinato all’utilizzo in fuoristrada.
1986
Il modello “385” è un casco dotato di frontino e visiera e, anticipando i tempi, si rivolge al mondo delle dual sport.
1991
Vengono presentati il modello “191”, un aggressivo integrale dalla linea sportiva, ed il modello “junior”, primo integrale Caberg dedicato al pubblico dei giovanissimi.
1992
Caberg è la prima azienda italiana a presentare un rivoluzionario casco apribile con il nome di “292 unlimited”.
1998
La novità assoluta è il modello apribile “Just one”, primo casco con mentoniera apribile tramite un solo tasto e con la possibilità di essere trasformato in jet.
2002
Caberg presenta il rivoluzionario “Downtown”, un jet dotato di visiera parasole integrata a forma di occhiale oltre alla tradizionale visiera trasparente. Da questo momento Caberg sarà una delle prime aziende al mondo a sviluppare caschi con visiera parasole integrata DVT (Dual Visor Tech).
2003
Il rivoluzionario “Justissimo” è un casco apribile con visiera parasole integrata a forma di occhiale e con la possibilità di essere trasformato da casco apribile in casco jet.
2005
Dopo il grande successo dei modelli “Downtown” e “Justissimo”, Caberg introduce il modello “Solo” ed introduce la visiera parasole integrata a forma di occhiale in un casco integrale.
2008
Caberg presenta il modello “V2X carbon”, uno sportivissimo casco integrale con calotta in carbonio e visiera parasole a forma di occhiale integrata.
2012
Il modello “Ego”, casco integrale con visiera parasole integrata è dotato di un inedito sistema di aerazione tramite una placca in acciaio forata inserita nella calotta.
2014
Anticipando i tempi ancora una volta, Caberg presenta il modello “Tourmax”, il primo casco apribile al mondo con frontino, dedicato al mondo delle nuove dual sport.
2017
È l’anno del modello “Ghost”, un futuristico e aggressivo casco jet con visiera a forma di maschera da cross.
2018
Godetevi la lettura della nostra nuova gamma!

Uno sguardo costante al futuro, il desiderio di fare del design e della tecnologia innovativa hanno permesso di creare numerosi modelli di successo dalle soluzioni inedite, affermati tra i motociclisti di tutto il mondo.
Caberg è stata la prima azienda italiana, e seconda a livello mondiale, ad introdurre sul mercato il casco apribile, credendo fortemente nel potenziale di crescita del mercato Touring. Nel corso degli anni, il punto di forza di Caberg è stato concepire caschi intelligenti, combinando estetica e funzionalità.
La sede dell’azienda si trova in una moderna struttura industriale dove si concentrano gli uffici commerciali, amministrativi, i reparti produttivi e il laboratorio Certificato, il quale garantisce il soddisfacimento dei test di conformità richiesti dalle varie normative per offrire prodotti personalizzati per la massima sicurezza e un elevato comfort del motociclista.

La produzione viene costantemente monitorata attraverso una procedura di controllo qualità molto severa che ha garantito a 8 modelli della gamma Caberg di ottenere un punteggio eccellente al test di sicurezza SHARP eseguito dal Dipartimento dei Trasporti del Regno Unito. La rete commerciale raggiunge la maggior parte del mercato europeo ed è presente in molti paesi extra UE come Turchia, Israele, Kuwait, Russia, Hong Kong, Taiwan, Indonesia, Malesia, Nuova Zelanda, Messico ed in molti stati del Sud America.

Scroll to Top